Psicologo Milano | Psicoterapeuta iscritto Ordine Psicologi Lombardia n.16388

Ricevo in zona Navigli a Milano | mail: simone.curto@icloud.com | telefono: 339.30.91.931

Top
Nanà: Esplorare l'Archetipo Femminile della Madre | Psicologo Milano Simone Curto
fade
4039
post-template-default,single,single-post,postid-4039,single-format-gallery,theme-flow,eltd-core-1.1.2,woocommerce-no-js,flow-ver-1.4,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-header-style-on-scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-

Nanà: Esplorare l’Archetipo Femminile della Madre

Nanà: Esplorare l’Archetipo Femminile della Madre

Nanà: Esplorare l’Archetipo Femminile della Madre

 

L’archetipo della Grande Madre è uno dei simboli più potenti e universali che si possono trovare in psicologia transpersonale. Questo archetipo è presente in molte culture e religioni, ed è associato a una vasta gamma di simboli, miti e rituali: il simbolismo universale della madre è presente in tutte le culture e in ogni epoca storica.  Nella tradizione afro-brasiliana, Nanà rappresenta l’esperienza di una madre universale, generatrice, protettrice, nutrice e guaritrice, che trasmette l’amore incondizionato e l’accettazione incondizionata.

 

 

Vedi anche: Esplorare l’inconscio: il potere degli archetipi in psicologia

 

Con sguardo di madre amorevole

 

 

Nanà rappresenta l’amore incondizionato per il propri figli, la base della relazione amorevole madre-figlio. Questo archetipo rappresenta la capacità di amare incondizionatamente, senza giudizio, e di accettare il figlio per quello che è. La madre è un modello per tutti noi di come essere amorevoli, accettare e accogliere gli altri, ma soprattutto noi stessi, indipendentemente dalle loro imperfezioni o difetti. Attraverso il lavoro con questo archetipo, si può accedere alla capacità di accettare e nutrire sé stessi, integrare e guarire parti di sé che sono state trascurate, ferite o rese inaccessibili: sviluppare la capacità di accettare se stessi e gli altri come esseri umani imperfetti e in evoluzione, senza giudizio o condanna.

 

Vedi anche: Accettare noi stessi per cambiare noi stessi

 

 

Radicamento, senso di sicurezza e protezione

 

 

Nanà rappresenta inoltre la sicurezza e la protezione che una figura materna dovrebbe offrire ai suoi figli. Quando la storia di vita personale o le vicissitudine della vita rendono difficile tutto questo, il contatto con questa forza invita a trovare dentro di sé (e oltre sé stessi)  la forza, la sicurezza e il radicamento per affrontare le sfide della vita. Nanà rappresenta la fonte di vita e l’energia che nutre tutti gli esseri viventi. La sua presenza è fondamentale per la crescita e lo sviluppo dei suoi figli. Nanà è la fonte di nutrimento fisico, emotivo e spirituale che aiuta a sostenere e a far crescere la vita.

 

Vedi anche: Dall’Io al Sè: la psicologia transpersonale

 

Lettura consigliata

 

 

Questo post può contenere link di affiliazione: ciò significa che, se decidete di fare un acquisto attraverso i link proposti, potrei ricevere una commissione senza alcun costo aggiuntivo per voi. Voglio precisare che consiglio unicamente libri/prodotti che ho letto/utilizzato personalmente e che ritengo possano essere di valore! Maggiori informazioni su: Privacy Policy

Chiama Ora!