Psicologo Milano | Psicoterapeuta iscritto Ordine Psicologi Lombardia n.16388

Ricevo in zona Navigli a Milano | mail: simone.curto@icloud.com | telefono: 339.30.91.931

Top
Il vero significato della parola Psicologia | Psicologo Milano Simone Curto
fade
4258
post-template-default,single,single-post,postid-4258,single-format-standard,cookies-not-set,eltd-core-1.1.2,flow-ver-1.4,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-header-style-on-scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Il vero significato della parola Psicologia

Il vero significato della parola Psicologia

Significato Psicologia

 

Etimologia delle origini

 

Il termine “psicologia” deriva dal greco psyché (ψυχή) che significa spirito (anima) e da logos (λόγος) che significa discorso, studio. Dal punto di vista letterale la psicologia è quindi lo studio dello spirito, dell’anima, dell’essere umano nella sua totalità.Recuperando infatti la tradizione aristotelica potremmo intanto provare a definirla, evitando di ridurla a mente, come “l’anima delle cose” (Panikkar, 1992).

 

Oltre la mente

 

Prendendo quindi in considerazione tutti gli aspetti in grado di descrivere questa totalità, potremmo esaminare un individuo secondo livelli di lettura diversi: bios, pneuma, logos, autos e zoè. Il bios comprenderebbe il corpo fisico ed energetico e tutti gli aspetti biologici dell’individuo, dalla funzionalità degli organi, ai processi bio-chimici, fino ad aspetti legati alla postura, struttura muscolare e atteggiamenti corporei. Il pneuma corrisponderebbe al corpo emotivo, dell’anima intesa come sentimenti, emozioni, stati d’animo. Il logos rappresenterebbe il corpo mentale, la funzione pensante sede dei pensieri, dei ricordi, del linguaggio e della dimensione razionale. La dimensione spirituale, identificata su due livelli differenti, corrisponderebbe a autos, sul livello individuale, e zoè, il corpo spirituale a livello transpersonale, l’essenza, la dimensione che la psicologia transpersonale identifica come il Sè oltre la percezione della coscienza individuale.

 

Il tradimento

 

Gli interrogativi e gli spunti di indagine della psicologia sono gli stessi che riguardavano gli antichi filosofi greci, come Aristotele e Platone, tanto che il suo significato rimane immutato dalle origini fino al XVII secolo. La nascita della moderna psicologia come scienza innescherà il processo che porterà la psyché (totalità dell’essere) a essere ridotta al concetto di mente e alle sue funzione ed ad essere associata al cervello. La psicologia viene ridotta a scienza delle mente finendo per dimenticare di tenere conto della natura e dell’essenza dell’anima.

 

Psicologia senza Anima?

 

Può la Psicologia non occuparsi dell’Anima? Se riteniamo che l’essere umano sia qualcosa di più della somma delle sue componenti fisiche e delle sue facoltà mentali non possiamo non ammettere che esista dentro di noi una realtà altra che, indipendente dal nome che le diamo, ci parla di qualcosa di più intimo e profondo dentro di noi.

 

Psicologia Transpersonale

 

Oltre la persona, l’insieme di maschere che assumiamo nel mondo, c’è una versione più autentica di noi stessi che trascende i ruoli che indossiamo per muoverci nel contesto sociale, familiare, lavorativo. Questa dimensione transpersonale o spirituale non è un concetto puramente teorico ma qualcosa di cui facciamo esperienza nella nostra quotidianità, ogni volta che entriamo in contatto con chi siamo veramente e conosciamo la nostra vera natura.

Per approfondire:

Psicologia Transpersonale

Dall’Io al Sè: la psicologia transpersonale

 

Psicologia Integrale

 

Recuperare la natura spirituale dell’essere umano all’interno della ricerca scientifica moderna significa osservare l’essere umano nella sua interezza, in maniera integrale, come unità corpo-mente-spirito, evitando ogni tipo di riduzionismo psicologico che si concentri unicamente sui processi di pensiero o sulle componenti comportamentali dell’esperienza umana. Ecco che la psicologia ritorna ad essere lo studio dell’anima, lo studio dell’essere nella sua totalità.

 

Alcuni autori:

Stanislav Grof

Pierluigi Lattuada

 

Chiama Ora!